AZIENDA

 

L’azienda vitivinicola La Cura, di proprietà di Enrico Corsi, è una giovane e dinamica realtà produttiva costituita da quindici ettari di vigneto nel cuore della denominazione Maremma Toscana Doc e Monteregio di Massa Marittima, situata nell’alta Maremma Toscana sulla costa tirrenica. Le principali varietà ospitate sono Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Ansonica, Vermentino, Malvasia, Trebbiano e Chardonnay, per una produzione annua complessiva di 30mila bottiglie. L’azienda privilegia un approccio ecologico per la lavorazione del suolo e delle vigne, coordinata dall’Università di Pisa, che è anche il suo principale partner tecnico.

Le prime bottiglie di vino risalgono al 1999, ma è nel 2001 che entra nel mercato il Merlot La Cura, il vino “bandiera” della produzione di Enrico Corsi, capace da subito di mettersi in luce tra le etichette di questa tipologia, che proprio nella costa toscana trova uno dei suoi terroir d’eccellenza. Affinato in barrique per un anno, è uno dei Merlot con più carattere della zona. Fonde un profilo aromatico intenso e solare a una progressione gustativa ampia e succosa. Il Merlot inoltre è stato nominato il miglior Merlot d’Italia nel 2010 al concorso italiano più importante dedicato a questa tipologia specifica, che si tiene ad Aldeno (TN) ogni anno.

Tra le etichette di recente produzione è da segnalare il “Vedetta” , che ha esordito nell’ultima edizione di Vinitaly. Si tratta di una speciale selezione di cabernet sauvignon prodotto solo nelle annate migliori, un vino ideato anche per i non vedenti. La pesantezza della sua bottiglia è pensata per favorirne la manipolazione, protegge dagli urti, dagli sbalzi di temperatura e dal contatto con i raggi ultravioletti. L’etichetta è scritta anche in caratteri braille con annesso un Qr code che fornisce notizie audio sulle caratteristiche del vino e dell’azienda.

Il progetto per i non vedenti è stato esteso al resto della gamma dei vini dell’azienda La Cura. L’azienda La Cura non è però soltanto vino. La tenuta, infatti, che storicamente era dedita alla orticoltura, alla frutticoltura e alla cerealicoltura, mantiene ancora vive queste produzioni. Dagli oltre 10 ettari di frutteti

ottiene frutta fresca, confetture e marmellate, mentre dai rimanenti 120 ettari produce cereali. Oltre a questo l’azienda La Cura produce energia elettrica pulita, che sfrutta per le proprie attività, attraverso un impianto fotovoltaico di 1 MW di potenza, situato nei pressi degli edifici aziendali.